17 giugno 14 - I SALESIANI COOPERATORI ALL'ONU

Dall'11 al 15 Giugno, presso la sede degli Uffici dei Diritti Umani a Ginevra, alcuni membri del Consiglio Mondiale dei Salesiani Cooperatori si sono incontrati per riflettere sull’importanza della presenza dell’Associazione presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU).

Suor Maria Grazia Caputo, rappresentante dell’Ufficio dei Diritti Umani dell’Istituto Internazionale di Maria Ausiliatrice (IIMA) presso le Nazioni Unite, ha animato l’incontro in modo interattivo e ha introdotto la riflessione attraverso un laboratorio sull’identità e la funzione dell’Ufficio dei Diritti umani e l’importanza di un’organizzazione non governativa (ONG) cattolica e salesiana; ha poi presentato l’organizzazione dell’ONU, in riferimento alla difesa dei Diritti Umani (la "Universal Periodic Review", procedure speciali, organi e trattati).

I partecipanti hanno avuto la possibilità di partecipare ad alcuni momenti della 26ª Sessione del Consiglio sui Diritti Umani e ad alcuni eventi su alcuni temi che stanno a cuore all’Associazione come l’istruzione, la solidarietà e i giovani.

Venerdì 13, nel pomeriggio, si è avuto un incontro con mons. Silvano M. Tomasi, Nunzio Apostolico, Osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite e le altre Organizzazioni Internazionali a Ginevra, che ha evidenziato la necessità di essere presenti e di lavorare insieme verso obiettivi comuni.

Per tutti è stata un’opportunità per condividere più da vicino una realtà che a volte sembra lontana dal vivere quotidiano. Per i Salesiani Cooperatori, inoltre, è stata un’occasione per rafforzare e rendere visibile la loro presenza come laici impegnati nella promozione umana e nella costruzione di un mondo più umano e solidale.

L’incontro si è concluso domenica 15 con la visita ad Annecy.