12 aprile 18 - 12 aprile: GIORNATA MONDIALE DEI BAMBINI DI STRADA

«Meninos de rua, street children, chicos de la calle, mosquitos, …»

Il termine bambini di strada è la traduzione del portoghese meninos de rua, che si riferisce ai bambini di strada delle città brasiliane. Per l'Unicef i bambini di strada sono quei minori "per i quali la strada rappresenta la casa e/o la principale fonte di sostentamento e che non sono adeguatamente protetti o sorvegliati".

Per questi bambini la strada costituisce un punto di riferimento: questo è un dramma che riguarda, secondo l’ONU, fino a 150 milioni di minori in tutto il mondo.

L’obiettivo della ricorrenza è far luce su un fenomeno allarmante che riguarda milioni di bambini in tutto il mondo, i cui diritti non possono più essere ignorati.

I bambini dovrebbero essere accuditi e amati, si dovrebbe fornire loro gli strumenti per crescere ed esprimere le proprie individualità, invece ancora oggi milioni di bambini crescono ai margini della società, privi di protezione e vittime di abusi e sfruttamento, sono i bambini di strada.

La Fondazione Opera Don Bosco onlus, là dove opera, si impegna in favore dei bambini di strada, sostenendo progetti in favore di case rifugio, centri di accoglienza, comunità per i bambini.

In Etiopia, nella Repubblica del Congo, in India, in Myanmar, a Timor Est, nelle Filippine, in Ecuador, in Brasile …

Ai bambini accolti vengono forniti cibo, alloggio, vestiti, sussidi medici, ricreativi, strutture, educazione formale o non formale …

Queste sono le attività necessarie per aiutarli a crescere e far rinascere in loro una speranza per il futuro!